Vasche idromassaggio per il giardino

“Oasi di pace e benessere

Tutti sognano almeno una volta di poter avere a casa propria una vasca idromassaggio per esterno e di vivere l’esperienza unica che regala donando dei massaggi in varie parti del corpo. Ancora meglio sarebbe possedere addirittura una minipiscina.
Da soli o in compagnia, sono lo strumento più adatto se si ricercano relax e benessere e la comodità di non affrontare lunghi tragitti faticosi. Grazie alle vasche idromassaggio per esterni si potranno trascorrere dei momenti di totale allegria assieme ad amici e familiari o anche in solitudine. La minipiscina offre inoltre qualcosa in più permettendo di avere un complemento di arredo elegante e raffinato.
Esistono vari modelli in commercio a seconda delle proprie esigenze e dello spazio che si ha a disposizione. A tre posti, a cinque, rotonda o rettangolare, sono svariate le possibilità di rendere unica e personalizzata la vasca idromassaggio da esterno o la minipiscina.

 Le minipiscine non sono solo un’occasione di divertimento ma anche un vero e proprio spazio benessere grazie all’ausilio della cromoterapia e l’aromaterapia, molto richieste negli ultimi anni. Che si tratti di colori per la cura di specifici malesseri o di oli essenziali che donano sensazioni piacevoli, le piscine idromassaggio diventano parte integrante e indispensabile della vita quotidiana. Sono inoltre di aiuto per la prevenzione e la cura di alcune malattie come problemi circolatori o all’apparato respiratorio o ancora per i reumatismi. Le vasche idromassaggio da esterno sono dotate di pompe apposite, di un riscaldatore integrato, di filtri per l’acqua, un pannello di controllo e molto altro. Il tutto garantito dalla massima sicurezza che può offrire il mercato odierno.

Non bisogna tuttavia confondere le due protagoniste di questo interesse sempre crescente per la propria salute psicofisica. La minipiscina, a differenza della vasca idromassaggio, è una struttura monoblocco che non ha la necessità di essere svuotata. Il sistema di filtrazione e trattamento garantiscono una depurazione costante dell’acqua. Nei momenti in cui non si utilizza va infatti sempre coperta per bloccare l’evaporazione e mantenere quindi la temperatura interna. Nella minipiscina inoltre è possibile avere maggiori sedute prevedano l’uso di funzioni di massaggio personalizzate per ogni postazione, caratteristica non presente nelle vasche idromassaggio per esterni che possono usufruire di un un’unica impostazione. La differenza sostanziale e basilare fra i due prodotti consiste maggiormente nel sistema di depurazione: nelle vasche idromassaggio per esterni sono presenti dei filtri posti sui bocchettoni che fanno uscire il getto d’aria mentre le minipiscine hanno un impianto di depurazione continua dell’acqua.
Disponibili ad incasso, per esterni o per interni, le minipiscine richiederanno a volte degli accorgimenti strutturali per avere una maggiore sicurezza durante l’uso come delle piastrelle di contorto antiscivolo o delle griglie di scolo per le uscite. E’ sempre consigliato l’uso di acque dolci per ottimizzare la manutenzione ed è preferibile lo svuotamento totale durante l’inverno per assicurare una durata maggiore delle tubature e prevenire un possibile congelamento delle stesse. La vasca idromassaggio per esterno invece non ha bisogno di tutte queste accortezze in quanto il riempimento e lo svuotamento vengono fatti all’occorrenza. La vasca infatti va riempita solo se si vuole utilizzare, altrimenti va lasciata vuota.”

Vasche idromassaggio per il giardinoultima modifica: 2015-07-22T12:13:30+02:00da miagirla
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento